ASSOCIAZIONE UMBRA
CEREBROLESIONI ACQUISITE ONLUS

Nel mese di ottobre 2005 si è costituita a Trevi (Pg) l’Associazione Umbra per la Gravi CebroLesioni Acquisite - A.U.C.L.A. onlus. Si tratta di una associazione che si propone di unificare le iniziative ed i contributi di quanti con spirito di volontariato, intendono concorrere  ad affrontare i problemi delle persone colpite e delle loro famiglie. Per grave Celebrolesione Acquisita (C.A.) si intende un danno cerebrale dovuto a un trauma cranioencefalico o ad altre cause come l’anossia cerebrale, l’ictus, ecc., tale da determinare una condizione di coma, più o meno protratto, e menomazioni sensomotorie, cognitive o comportamentali che comportano disabilità grave. Una persona affetta da C.A. necessita di un primo ricovero ospedaliero per trattamenti rianimatori e/o neurochirurgici di durata variabile a cui fanno seguito interventi medici e riabilitativi di lunga durata. Nella maggior parte dei casi, dopo la fase di ospedalizzazione, permangono sequele che rendono necessari interventi di carattere sanitario e sociale a lungo termine, volti ad affrontare menomazioni e disabilità persistenti e difficoltà di reinserimento familiare, sociale, scolastico e/o lavorativo. Il numero di persone che presentano tali problemi è in continuo aumento, tanto che la C.A. rappresentano una delle principali cause di disabilità fisica psichica e psicologica. Le C.A. determinano spesso un drammatico cambiamento dello stile di vita della persona che ne è affetta, nonché profondi sconvolgimenti dell’intero nucleo familiare. Considerata l’esperienza positiva di associazioni esistenti in altre regioni, un gruppo di persone particolarmente coinvolte ha pensato di fondare l’A.U.C.L.A., per sostenere i familiari delle persone colpite, nel loro lungo e difficile percorso.

 

Il Presidente
Mirko Donati

info@aucla.it

ultimo aggiornamento 14/10/2013